loading
  • Sulla scia di Monza Concept: eleganza sportiva e caratteristiche aerodinamiche d’eccellenza
  • Ammiraglie in perfetta forma: peso ridotto fino a 175 kg per la Grand Sport e fino a 200 kg per la Sports Tourer
  • Capienti: la station wagon ha una capacità di carico di 130 litri superiore rispetto al modello precedente
  • Divertenti da guidare: dinamiche di guida coinvolgenti, trazione integrale con torque vectoring
  • Illuminazione perfetta e antiabbagliante: i proiettori Opel IntelliLux LED® a matrice di prossima generazione
  • Super sicure: sistema di mantenimento della corsia di marcia, frenata d’emergenza, telecamera a 360°
  • Spazio al benessere: sedili certificati AGR, sedili posteriori e parabrezza riscaldati
  • Servizi top: sistema di infotainment IntelliLink e OnStar con servizi ampliati
  • Ottimo rapporto prezzo-prestazioni: Grand Sport a partire da €30.250, Sports Tourer da €31.300 – inclusa una serie di sistemi di assistenza alla guida

Rüsselsheim.  La nuovissima Opel Insignia è in forma smagliante. Sportiva ed elegante come un coupé di grandi dimensioni, è incredibilmente spaziosa grazie alla nuova architettura e divertente da guidare, oltre a garantire livelli di sicurezza e confort esemplari come ci si aspetta da una vera e propria ammiraglia. La seconda generazione di Insignia si distingue per le linee mozzafiato e l’accogliente abitacolo, oltre a offrire una gamma molto vasta di tecnologie intelligenti, dai rivoluzionari fari anteriori Opel IntelliLux LED® a matrice al sofisticato sistema di trazione integrale con torque vectoring, dai modernissimi sistemi di assistenza alla guida al raffinato head-up display. Inoltre Insignia dispone della sempre eccellente connettività Opel con integrazione delle funzionalità dello smartphone, ora in grado di offrire una nuova funzione di OnStar, l’Assistente Personale, che consente a chi viaggia su Insignia di prenotare camere d’albergo[1]attraverso l’Operatore OnStar. In generale, nuova Insignia vanta una migliore agilità e precisione di guida, una maggiore spaziosità e offre un eccellente rapporto qualità/prezzo, il che la rende una protagonista di tutto rispetto, in grado di competere con i modelli dei marchi premium.

Nuova Insignia è la prima Opel disponibile con trazione integrale intelligente con torque vectoring – ripartizione della coppia in modo indipendente su ogni singola ruota, cambio automatico a otto velocità e telecamera da 360°. La dotazione di motorizzazioni turbo di nuova generazione, la riduzione di peso fino a 200 chilogrammi (in funzione della versione) e la posizione di seduta più bassa consentono a Insignia Grand Sport e Sports Tourer di offrire a chi si trova al volante un’esperienza di guida più diretta e coinvolgente, caratterizzata da un’agilità superiore al passato. Dotata di numerosi sistemi di assistenza di ultimissima generazione, nuova Insignia non si occupa esclusivamente della sicurezza dei propri viaggiatori: la vettura è infatti la prima Opel con cofano attivo in alluminio. In caso di urto con un pedone, si solleva nel giro di pochi millisecondi per aumentare la distanza dalle parti più dure del motore, migliorando notevolmente la protezione.

“Con la nuova generazione di Insignia Opel piazza un colpo da maestro. La nostra nuova ammiraglia è piena di tecnologie accessibili a tutti, che rendono la guida più sicura e più comoda. Nessun'altra auto di questo segmento può vantare un numero così elevato di tecnologie d'avanguardia. L'abbiamo alleggerita e resa agile e fantastica da guidare. E i nostri designer sono riusciti a regalare a Grand Sport e Sports Tourer un eccezionale mix di eleganza e sportività che le farà invidiare anche dalle vetture delle classi superiori,” ha dichiarato Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel

La nuova arrivata è dunque nella posizione ideale per superare addirittura il successo riscosso dalla prima generazione di Insignia, “Auto dell’Anno 2009” di cui sono stati venduti ben 900.000 esemplari. Le nuove Opel Insignia Grand Sport e Sports Tourer hanno di recente mostrato per la prima volta le loro qualità in pubblico, in occasione del loro debutto al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

Pura emozione: il design si ispira alla Monza Concept

L'ammiratissima Monza Concept è stata la fonte di ispirazione del design dell'abitacolo e della carrozzeria delle nuove Insignia Grand Sport e Sports Tourer; dopo tutto l’intenzione era quella di far apparire la nuova ammiraglia di Opel elegante e sportiva come la concept car.

Il risultato è convincente. Nuova Insignia Grand Sport appare dinamica e leggera. La nuova generazione pesa fino a 175 chilogrammi in meno rispetto al modello uscente, mentre la nuova Sports Tourer si è alleggerita addirittura fino a 200 chilogrammi. Sebbene il passo di questa architettura completamente nuova sia stato allungato di 92 millimetri, per un totale di 2.829 millimetri, gli sbalzi di Insignia Grand Sport sono stati sensibilmente ridotti e le carreggiate aumentate di 11 millimetri. La linea del tetto, slanciata e abbassata di 29 millimetri, la griglia prominente con sottili gruppi ottici anteriori e la sezione posteriore dal look estremamente tecnologico rendono Insignia ancora più emozionante, regalandole una silhouette atletica e allo stesso tempo elegante da coupé 4 porte. Nuova Grand Sport è effettivamente slanciata: il coefficiente di resistenza aerodinamica è pari a 0,26, uno dei migliori del segmento.

Insignia Grand Sport riprende numerosi stilemi presenti nell’atletica Monza Concept e ciò è ancora più visibile in Insignia Sports Tourer, che ha un aspetto più atletico e dinamico. Rendono più evidente questa percezione il passo aumentato, lo sbalzo anteriore ridotto e la carreggiata anteriore e posteriore più larga. La tipica lama Opel conduce lo sguardo dalla portiera anteriore verso il posteriore. Ispirata chiaramente a uno dei più iconici particolari stilistici della Monza Concept, la striscia cromata corre dinamicamente verso i gruppi ottici posteriori con LED, abbassando visivamente l’altezza di Insignia Sports Tourer (alta solo 1.500 millimetri) e rendendola ancora più atletica. Le barre porta-tutto silver (standard in tutte le varianti di allestimento) evidenziano ulteriormente l’elevata qualità del design della vettura.

Piacevolmente funzionale: un abitacolo che aumenta il benessere di guidatore e passeggeri

L'attenzione ai dettagli è tangibile anche nell'abitacolo di nuova Insignia. Così come la carrozzeria, il posto guida riflette chiaramente la filosofia stilistica Opel: "l'arte scultorea incontra la precisione tedesca". Il guidatore siede tre centimetri più in basso rispetto a prima e si sente pertanto maggiormente integrato nella vettura, per provare un'esperienza di guida più sportiva, più coinvolgente e più intensa. Comandi e interfacce di infotainment sono stati studiati con estrema attenzione. L’head-up display proietta sul parabrezza le informazioni della strumentazione e lo schermo touch privo di cornice del sistema IntelliLink aggiunge un ulteriore tocco di classe dal gusto high-tech. Molte funzioni si controllano semplicemente attraverso lo schermo touch. La sezione centrale del cruscotto è stata suddivisa in tre zone funzionali di comandi (dall’alto verso il basso: infotainment / climatizzazione e riscaldamento / sistemi di assistenza alla guida) per rendere l’utilizzo del sistema rapido e intuitivo.

I viaggiatori in seconda fila traggono grandi benefici in termini di spazio dalla nuova configurazione e dalle nuove proporzioni della vettura. Anche il volume del bagagliaio di Insignia Grand Sport (da 490 a 1.450 litri) non lascia indifferenti, mentre la Sports Tourer offre un massimo di 1.665 litri: oltre 130 litri in più rispetto al modello uscente. Per godere di una vista straordinaria è disponibile a richiesta il tetto panoramico da 1400 x 860 millimetri, che si estende oltre i passeggeri posteriori.

La Sports Tourer si distingue per alcune novità di estrema praticità: per facilitare al massimo le operazioni di carico, si può aprire il portellone con un semplice movimento del piede, senza toccare la vettura. In abbinamento al sistema “Keyless Open & Start”, un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore consente di aprire il portellone che si chiuderà ripetendo lo stesso movimento. Questo sistema intelligente è in grado di rilevare qualsiasi ostacolo e di bloccare il meccanismo in caso di emergenza. Un’altra novità riguarda il tappo del serbatoio del carburante, che manca: gli ingegneri Opel hanno deciso di fare a meno del tradizionale tappo a vite su Insignia di nuova generazione. Adesso è possibile effettuare il pieno in modo più semplice, più veloce e soprattutto pulito.

Tecnologie propulsive che aumentano il piacere di guida

Nuova Insignia è dinamica nel profilo così come lo è nella guida. Debutta con un’ampia gamma di efficienti trasmissioni e motori turbo di ultima generazione, concepiti per garantire un’eccellente efficienza e consumi ridotti in condizioni di guida reali. I test condotti in base al ciclo di guida WLTP (Worldwide Harmonized Light-Duty Vehicles Test Procedure, che risulta più rappresentativo del reale comportamento di guida rispetto a quello attualmente applicato a livello europeo, il NEDC) indicano che il consumo di carburante per i propulsori della nuova Insignia, nelle cilindrate previste (benzina: Turbo 1.5 litri; diesel: CDTI 1.6 litri), si riduce dal 3 al 10% rispetto ai corrispondenti modelli uscenti.

La gamma di propulsori parte da un efficientissimo motore a benzina di nuova progettazione, il Turbo 1.5 litri da 103 kW/140 CV e 121 kW/165 CV (consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per la Grand Sport: ciclo urbano 7,3 l/100 km, ciclo extra-urbano 4,8-4,7 l/100 km, ciclo misto 5,7 l/100 km; emissioni di CO2 pari a 130-129 g/km; consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per la Sports Tourer: ciclo urbano 7,7-7,5 l/100 km, ciclo extra-urbano 5,3-4,8 l/100 km, ciclo misto 6,2-5,8 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 141-132 g/km). Degno di nota è anche il propulsore a benzina top di gamma previsto per la nuova Insignia.  

L’unità Turbo 2.0 litri eroga una potenza di 191 kW/260 CV e una coppia massima di 400 Nm (consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per la Grand Sport: ciclo urbano 11,0 l/100 km, ciclo extra-urbano 7,0 l/100 km, ciclo misto 8,4 l/100 km; emissioni di CO2 pari a 197 g/km; consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per la Sports Tourer: ciclo urbano 11,5 l/100 km, ciclo extra-urbano 7,0 l/100 km, ciclo misto 8,7 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 199 g/km). Il quattro cilindri da 2.0 litri viene proposto abbinato alla nuovissima trasmissione automatica a otto velocità con innesti particolarmente fluidi e alla sofisticatissima trazione integrale con torque vectoring, una dotazione unica fra le vetture di categoria media. Questo sistema di trazione integrale altamente tecnologico utilizza un sistema con doppia frizione multi-disco a controllo elettronico che sostituisce il tradizionale differenziale posteriore ed è in grado di ripartire la coppia in modo indipendente su ogni singola ruota in frazioni di secondo, a seconda della situazione di guida.

La gamma di propulsori per Grand Sport è completata dal nuovo cambio manuale a sei rapporti proposto per gli apprezzati motori turbo diesel 1.6 litri con potenza di 81 kW/110 CV e 100 kW/136 CV (consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per Grand Sport: ciclo urbano 5,1-4,6 l/100 km, ciclo extra-urbano 3,9-3,6 l/100 km, ciclo misto 4,3-4,0 l/100 km; emissioni di CO2 pari a 114-105 g/km). A un livello superiore si colloca la sofisticata unità diesel 2.0 litri da 125 kW/170 CV che sarà disponibile anche per Sports Tourer al lancio (consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per Grand Sport: ciclo urbano 6,7 l/100 km, ciclo extra-urbano 4,3 l/100 km, ciclo misto 5,2 l/100 km; emissioni di CO2 pari a 136 g/km; consumo di carburante secondo il ciclo di guida NEDC per Sports Tourer: ciclo urbano 6,9 l/100 km, ciclo extra-urbano 4,3 l/100 km, ciclo misto 5,3 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 139 g/km). Una selezione più ampia di propulsori diesel sarà disponibile a breve per la versione station wagon.

La sicurezza prima di tutto: sistemi di assistenza eccezionali

Insignia si distingue per l’avanzatissima tecnologia di propulsione, ma anche per i modernissimi sistemi di assistenza e per le funzioni avanzate di comfort. Nessun altro modello del segmento offre una gamma di tecnologie intelligenti così ampia come quella della nuova ammiraglia Opel.

Una delle principali novità è la seconda generazione degli innovativi e pluripremiati fari IntelliLux LED® a matrice di Opel, dotati di 32 elementi LED, il doppio rispetto ad Astra, e deputati a svolgere la funzione abbagliante. Il maggior numero di elementi LED consente ai vari fasci luminosi di adattarsi al traffico in modo ancora più preciso e i passaggi da una modalità all'altra sono ancora più rapidi e fluidi. Per migliorare ulteriormente la visibilità in curva con gli abbaglianti inseriti, gli ingegneri Opel hanno aggiunto ai fari anteriori IntelliLux LED® a matrice di Insignia un’innovativa funzione di illuminazione attiva in curva. Infine, ma non per questo meno importante, un faro dedicato con LED all'interno del modulo degli anabbaglianti consente di illuminare la strada fino a 400 metri di distanza.

Tra gli altri sistemi di assistenza alla guida spiccano:

  • L’Head-up-Display: le informazioni relative a velocità, cartelli stradali, velocità impostata del limitatore e del Cruise Control Attivo (ACC) o direzione della navigazione vengono proiettate sul parabrezza nel campo visivo diretto del guidatore;
  • La telecamera a 360°: è composta da quattro telecamere singole su ogni lato della vettura. Il sistema consente di avere una visione a 360 gradi, facilitando così le manovre di parcheggio e la guida a velocità ridotta;
  • Il Cruise Control Attivo (ACC) con frenata automatica di emergenza utilizza un sensore radar per misurare la distanza dal veicolo che precede, adattando la velocità di conseguenza e attivando la frenata automatica di emergenza se necessario;
  • Il Sistema di mantenimento della corsia di marcia con correzione automatica dello sterzo: se il sistema avverte che la vettura sta abbandonando involontariamente la carreggiata di percorrenza, attiva un segnale di allerta sul display e interviene leggermente sullo sterzo per mantenere la vettura in carreggiata;
  • Il Rear Cross Traffic Alert: questo sistema utilizza sensori radar nel paraurti posteriore per rilevare oggetti in avvicinamento a partire da una distanza di 20 metri, a 90 gradi a destra o a sinistra dietro il veicolo, quando si esce da un parcheggio in retromarcia.

Massimo benessere: confort e connettività d’eccellenza

La nuova generazione di Insignia si pone come riferimento anche in termini di confort. Un ottimo esempio di ciò sono gli esclusivi sedili anteriori ergonomici di nuova generazione certificati dagli esperti posturali dell'associazione indipendente AGR. Offrono un sistema esclusivo di settaggio delle imbottiture laterali, funzione massaggio, memory e ventilazione, oltre alle numerose impostazioni di regolazione classiche. Anche i passeggeri sui sedili posteriori viaggeranno in modo più confortevole grazie alla possibilità di dotare i due sedili posteriori esterni di riscaldamento, al pari dei sedili anteriori. Il parabrezza riscaldato permette di avere rapidamente una buona visibilità anche nelle fredde giornate invernali, mentre il volante riscaldato contribuisce al benessere del guidatore anche nelle giornate più rigide.

Intrattenimento di alta qualità e connettività eccellente – entrambi tratti distintivi di Opel – sono garantiti a bordo dalla versione più avanzata dei sistemi IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Lo smartphone viene integrato nel sistema di infotainment del veicolo, e può ora essere caricato con sistema wireless. Naturalmente, a bordo è disponibile anche il rivoluzionario sistema di connettività e assistenza 24/7 OnStar con un’offerta di servizi che va dalla Risposta Automatica in caso di Incidente all’Assistenza in caso di Furto del Veicolo. Con la nuova ammiraglia verrà lanciato un nuovo servizio di Assistente Personale che consentirà a chi viaggia su Insignia di rivolgersi a un operatore OnStar per prenotare una stanza d’albergo, ad esempio, oppure cercare un parcheggio vicino alla destinazione.

La nuova ammiraglia di Opel è disponibile a partire da €30.250 per la Grand Sport e da €31.300 per la Sports Tourer (prezzi chiavi in mano IVA inclusa).

[1] Attraverso booking.com. Sono richiesti indirizzo e-mail e carta di credito.