loading
  • L'elevato livello delle dotazioni di sicurezza di serie di Grandland X confermato nei crash test Euro NCAP
  • La Frenata automatica di emergenza e il Sistema per la prevenzione dei colpi di sonno Driver Drowsiness Detection a richiesta completano l'offerta
  • L' “angelo custode” Opel OnStar consente di affrontare ogni viaggio con la massima tranquillità

Rüsselsheim.  Nelle ultime valutazioni sulla sicurezza pubblicate oggi Euro NCAP ha assegnato il punteggio massimo (cinque stelle) al nuovo Grandland X, il SUV (Sport Utility Vehicle) compatto di Opel, grazie alle ottime valutazioni ottenute nelle quattro aree di indagine: protezione degli adulti, protezione dei bambini, protezione dei pedoni e tecnologie di assistenza alla guida.

Euro NCAP ha esaminato anche il sistema di Frenata automatica di emergenza a richiesta, che i clienti di Grandland X possono ordinare in aggiunta alla dotazione di sicurezza di serie. Secondo Euro NCAP, il sistema si è comportato bene.

Oltre alla Frenata automatica di emergenza, Opel Grandland X offre altre tecnologie di sicurezza e di assistenza di prima classe. Il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno (Driver Drowsiness Alert), per esempio, è in grado di rilevare i segnali tipici dell'affaticamento o della disattenzione e avvisa se ritiene necessario fare pause regolari durante i viaggi più lunghi. Il nuovo modello Opel, in grado di affrontare ad armi pari la concorrenza in un settore altamente competitivo come quello dei SUV, garantisce inoltre una visibilità notturna ottimale senza accecare le altre auto. I fari anteriori AFL con LED a richiesta producono una brillante luce bianca che trasforma la notte in giorno e si adatta automaticamente alla situazione di guida.

La tranquillità di chi viaggia su Grandland X è assicurata anche da Opel OnStar[1]. Oltre a offrire servizi come l'Assistenza in caso di furto veicolo o l'hotspot Wi-Fi per un'eccellente connettività, questo servizio di connettività e assistenza personale può aiutare a trovare parcheggio[2] o a prenotare una camera d'albergo[3]. In caso di incidente, questo “angelo custode” interviene automaticamente collegando i passeggeri a un operatore in grado di aiutarli, se necessario facendo intervenire una squadra di soccorso, e non a una macchina.

 

[1] I servizi di OnStar devono essere attivati e richiedono la creazione di un account presso OnStar Europe Ltd. I servizi dell'hotspot Wi-Fi richiedono l'attivazione di un account presso l'operatore di rete. I servizi dell'hotspot Wi-Fi sono soggetti a costi dopo il periodo di prova gratuito. Tutti i servizi sono soggetti alla copertura e alla disponibilità di reti mobili. Verifica su https://www.opel.onstar.it eventuali limitazioni e costi.

[2] Attraverso Parkopedia.

[3] Attraverso Booking.com. È necessario fornire un indirizzo email e una carta di credito.