loading
  • Con l'app MyOpel e OnStar si può programmare il navigatore da remoto
  • Commenti e fotografie per la funzione Localizzazione Veicolo
  • OnStar rende la guida più facile e garantisce la miglior connettività grazie all'hotspot Wi-Fi 4G/LTE disponibile in Italia da fine 2016

 

Rüsselsheim.  Chi guida una Opel può programmare comodamente il navigatore della propria vettura da remoto, senza dover essere seduto nel veicolo. Utilizzando OnStar, l'innovativo servizio di connettività e assistenza personale, insieme all'ultima versione dell'app MyOpel, è possibile inserire comodamente la destinazione sul proprio smartphone o sceglierla dalla rubrica degli indirizzi e poi inviarla alla vettura premendo un pulsante. Si possono inoltre aggiungere commenti o una foto alla funzione Localizzazione Veicolo per ritrovare la propria vettura con maggiore facilità. Per evitare di incorrere in multe quando si parcheggia, si può impostare un timer sull'app MyOpel che ci ricorderà la fine dell'orario di parcheggio. OnStar rende la guida più facile e assicura la migliore connettività.

 

 Grazie ai propri consulenti, persone in carne e ossa e non macchine, OnStar è un vero e proprio angelo custode che risponde automaticamente in caso di incidente e aiuta a trovare i veicoli rubati. Il servizio è anche in grado di sbloccare le portiere da remoto e di inviare le indicazioni stradali direttamente al veicolo, mandare email relative allo stato di salute della vettura e offrire un hotspot Wi-Fi 4G/LTE a richiesta (disponibile in Italia da fine 2016). “L'interesse dei clienti per il servizio di connettività e assistenza personale OnStar continua a crescere”, ha dichiarato Tina Müller, Chief Marketing Officer di Opel Group.

 

“Grazie a una funzione nuova e utile come l’Invio della Destinazione e ai miglioramenti apportati alla funzione di Localizzazione Veicolo, l'app MyOpel per smartphone consente agli utenti di OnStar di stare più comodi e tranquilli.”

 

L'utilizzo dell'app MyOpel come telecomando è la funzionalità più utilizzata di OnStar. Oltre a inviare le destinazioni al navigatore, è possibile localizzare il veicolo e bloccare/sbloccare le portiere dal proprio smartphone. Per trovare la vettura, per esempio negli affollati parcheggi multipiano, è sufficiente premere un tasto per attivare il clacson e i fari della vettura. Si possono inoltre visualizzare dati importanti come la vita residua dell'olio motore o la pressione pneumatici, e gestire l'hotspot Wi-Fi della vettura, a cui si possono collegare ben sette dispositivi in prossimità del veicolo (il servizio è attualmente disponibile in Germania, nel Regno Unito, nei Paesi Bassi e in Spagna; in Italia a partire da fine 2016). Con MyOpel è possibile scaricare il manuale utente della vettura sul proprio smartphone e cercare i concessionari Opel.

 

Chi possiede uno smartphone Android e iOS può scaricare l'app MyOpel da Google Play Store o dall'App Store.  OnStar è disponibile su tutta la gamma Opel in Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera e nel Regno Unito, dove viene offerto con il nome di Vauxhall OnStar. Altri 18 paesi si aggiungeranno a partire da agosto 2016.