loading
  • Agli antipodi: l' “Auto dell'anno europea per il 2016” raggiunge nuovi mercati
  • Debutto a dicembre: la nuova Holden Astra sarà disponibile presso le concessionarie entro la fine dell'anno

Rüsselsheim.  La finale si è svolta sul circuito di Formula 1 di Kyalami: le 10 finaliste sono state esaminate con la massima attenzione dalla giuria composta dai principali giornalisti sudafricani specializzati in automobilismo. Dieci nuove vetture hanno affrontato la sfida per conquistare il premio “Auto dell'Anno 2017”. Opel Astra si è imposta con 2.370 punti, lasciandosi alle spalle l’Audi A4 (2.339 punti) e la VW Passat (2.337 punti), classificatesi rispettivamente al secondo e terzo posto.

“Opel Astra è una vettura pluripremiata e incarna alla perfezione lo spirito di questa competizione. Unisce infatti arte ingegneristica, piacere di guida e un eccellente rapporto qualità/prezzo, caratteristiche che la rendono la degna vincitrice del principale premio automobilistico sudafricano,” ha dichiarato il presidente della giuria Bernard Hellberg nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi ieri a Kyalami.

La giuria è rimasta particolarmente colpita dal comportamento di guida e dalle caratteristiche dinamiche di Astra. Ian Nicholls, Presidente e Amministratore Delegato di General Motors Sub-Saharan Africa ha dichiarato: "Opel è sempre stata un'azienda all'avanguardia e innovativa, e ha affrontato ogni nuova sfida offrendo soluzioni originali ai bisogni di mobilità di una clientela eterogenea. Astra è il miglior esempio di questa filosofia.”

Il successo in Sud Africa porta a 13 il numero di riconoscimenti nazionali di “Auto dell'Anno” conquistati da Astra[1], rappresentando al contempo, la prima vittoria fuori dall'Europa, dove ricordiamo conquistò l'ambito premio “Car of the Year 2016” in occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

Astra è uno dei modelli più venduti della gamma Opel e ha già registrato circa 400.000 ordini, dal lancio avvenuto nel 2015. La compatta è disponibile anche come Holden Astra in Nuova Zelanda e Australia dove ha recentemente arricchito la gamma Holden, aggiungendosi a Insignia VXR, Cascada e GTC.

[1] Croazia, Danimarca, Finlandia, Lituania, Portogallo, Romania, Scozia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera e Sud Africa.